Cerca

Dove vedere il Foliage in Liguria

bambino nel bosco in autunno

 

America o Liguria? Direttamente da oltreoceano la passione autunnale degli ultimi anni è certamente il foliage, il bellissimo scenario dei boschi autunnali che vibrano di colori caldi e invitano a rotolarsi nelle foglie, raccogliere castagne e funghi e poi bere una bella cioccolata calda.

Pensiamo al foliage e la mente ci porta subito alle foreste canadesi e del nord degli Stati Uniti… ma anche senza volare lontano (con un aereo o con la mente) esistono vicino a noi dei bellissimi posti dove assaporare la variopinta atmosfera autunnale.

Se siete in cerca di posti dove ammirare il foliage ecco i nostri suggerimenti in Liguria, uno (o più) per ogni provincia.

autunno nel bosco

Foliage in Liguria: Parco delle Alpi Liguri (IM)

E’ l’area protetta più a occidente della Liguria e confina direttamente con il versante francese. Tra i suoi variegati paesaggi il migliore durante la stagione autunnale è forse quello della Valle Arroscia, a circa mezz’ora da Imperia.

Qui, tra gli altissimi faggi del Bosco di Rezzo, si può osservare un paesaggio molto particolare dotato di una grande biodiversità naturale e un sottobosco fitto e molto vario.
Se poi, dopo l’escursione nei boschi, volete visitare un borgo caratteristico, magari per uno spuntino o per riposarvi un po’, potete fermarvi nel reame di Seborga, tra gli artisti di Bussana Vecchia o Valloria oppure, in avvicinamento ad Halloween nel paese delle streghe, Triora.
Quattro paesi con una storia da favola che vi abbiamo raccontato in questo articolo.
bambino nel bosco

Foliage nel Parco del Beigua (SV)

In provincia di Savona il vasto territorio del Parco Regionale del Beigua accoglie gli amanti dei toni caldi in diversi punti molto suggestivi.
Se le salite al Bric del Dente o al Forte Geremia da Masone possono essere impegnative con i bambini (anche se molto panoramiche), ci sono passeggiate più semplici e agevoli che vi faranno comunque godere di bellissimi paesaggi.
Un esempio è l’anello della Badia di Tiglieto, che abbiamo percorso a inizio estate e che vi abbiamo raccontato in questo articolo.
Tra prati e boschi il sentiero parte dietro la bellissima Abbazia e in meno di un’ora (un po’ di più se i bambini sono piccoli e sgambettanti) terminerete il giro.
Semplice come tragitto ma piuttosto lungo (13 km) la Foresta della Deiva sopra Sassello regala panorami bellissimi e un percorso costellato di pannelli che illustrano le specie botaniche e animali dei quali potrete giocare ad individuare le tracce!
Suggestiva e insieme anche didattica, invece, la Strada Megalitica nella frazione di Alpicella, sopra Varazze.
Il percorso completo si divide in due parti, una sopra l’abitato (durata circa un’ora) e una sotto, più breve, che completerete in mezz’ora circa.
Grosse lastre di pietra cintano la strada e portano a ripari creati sotto gli enormi massi o a luoghi di culto misteriosi. Sopra di voi castagni e faggi faranno cadere dolcemente le foglie per terra, creando un tappeto giallo-arancio bellissimo.
Sul sito del Parco Beigua trovate tante informazioni e anche questa utile mappa per andare a colpo sicuro alla ricerca del foliage.
mappa foliage in Liguria nel parco beigua
foto di Parco Beigua

Foliage in Liguria: Val d’Aveto (GE)

La Val d’Aveto con i suoi paesi caratteristici e i suoi ricchi boschi si presta moltissimo ad atmosfere magiche e coloratissime.
Il percorso più panoramico, in tutte le stagioni ma ancor più in autunno, è l’Anello della Scoglina, sentiero che parte dal Passo omonimo (nel Comune di Favale di Malgaro) e da lì attraversa addirittura tre valli genovesi in comunicazione tra loro: la val Fontanabuona, la val d’Aveto e la val Trebbia fino ad arrivare in vetta al monte Caucaso passando per una bella faggeta.
Il sentiero non è complicato, con 300 metri di dislivello nei circa 9 km di lunghezza totale (si percorre circa in 3:30 senza pause).
E se volete fare la camminata in compagnia il Parco Naturale a Regionale dell’Aveto organizza un trekking guidato sabato 7 novembre.
Trovate tutte le informazioni qui.

Foliage in Liguria: Val di Vara (SP)

In provincia di La Spezia, anche la Val di Vara – valle che abbiamo scoperto di recente e della quale vi abbiamo raccontato approfonditamente in questo articolo – si tinge dei caldi colori autunnali.
E se la pineta di Suvero resta uno dei posti più suggestivi in tutte le stagioni, le passeggiate che da lì portano sulle vette delle colline passando per il Cuccaro Club regalano sicuramente vedute splendide dai boschi al mare delle cinque terre a poca distanza.
Consiglio della golosa. se dopo una passeggiata volete rilassarvi per un pranzo o una sana merenda provate la Vite Rossa vicino a Carro: Prodotti genuini e tantissimi animali da conoscere (potete fare anche il percorso animalesco, leggete qui)
Io continuo a immaginare a come deve essere bella la facciata dell’edificio con tutta quella vite ramata.
bambino corre pineta foliage in liguria

Foliage.. per i più pigri

Ok prima abbiamo provato a farvi camminare… ma ora abbiamo un segreto da svelarvi.
Potete vedere la bellezza dei boschi autunnali anche facendo gite più tranquille.
L’esempio perfetto è il Trenino di Casella, l’antico convoglio che dal centro città, dietro Piazza Manin porta fino alla cittadina di Casella.
Durante il suo percorso il trenino passa per colline, boschi e prati dell’entroterra ligure e se volete potete anche scendere per un pic nic autunnale.
Comodo no?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*