Cerca

Euroflora 2022: la rara bellezza dei fiori con i bambini

euroflora 2022 con i bambini

 

Dal 23 aprile all’8 maggio a Genova ritorna Euroflora l’evento che porta in città la bellezza di fiori e piante. Un mondo di rara bellezza come recita il claim di questa edizione, con piante rare e composizioni incredibili. Pensate non sia adatta da visitare con i bambini? Sbagliato, perché si meraviglieranno e divertiranno. Seguiteci e ve lo dimostreremo.

Clicca qui per acquistare i biglietti di Euroflora 2022

Euroflora 2022: dalla storia di Genova alla suggestione dei parchi di Nervi

Se siete genovesi certamente avete già sentito nominare Euroflora e probabilmente l’avete visitata da ragazzini insieme ai vostri genitori. Ma facciamo un breve excursus storico per spiegarla a tutti.

Euroflora è una delle manifestazioni più importanti a livello mondiale nel settore florovivaistico, inserita anche nel prestigioso calendario internazionale di AIPH, Associazione internazionale dei floricoltori.

Nata nel 1966 per volere di Carlo Pastorino, l’allora presidente della Fiera di Genova, è ora giunta alla sua 12a edizione con cadenza triennale, essendo l’evento a rotazione con quelle di Nantes e Gand.

Dopo dieci edizioni organizzate nei padiglioni della storica Fiera di Genova, dal 2018 i cambiamenti in corso nel quartiere fieristico hanno richiesto una nuova location, individuata nei parchi di Nervi.

Nervi, bellissimo quartiere sul mare, ultimo della città di Genova a levante, è famoso per la sua bella passeggiata a mare e, subito alle sue spalle, per i grandi e verdissimi parchi.

Tre parchi diversi collegati all’interno da sentieri e viali erano un tempo i parchi privati di tre storiche ville, oggi sedi di Musei cittadini: Wolfsoniana, GAM (Galleria d’Arte Moderna) e Raccolte Frugone.

Euroflora ai parchi di Nervi: la natura sul mare

Rispetto alle edizioni più cittadine, le ultime due edizioni ai parchi di Nervi riportano la bellezza dei fiori in un contesto sicuramente più armonioso e naturale oltre che in uno scenario veramente suggestivo come quello dei parchi affacciati sul mare.

Naturalmente i parchi sono stati temporaneamente modificati per aumentare i sentieri percorribili dai visitatori e realizzare spazi espositivi – tutti rigorosamente open air – adatti ad ospitare fontane e composizioni incredibili realizzate da realtà tra loro molto diverse.

Saranno infatti presenti aree dedicate a nazioni specifiche – come per esempio l’Olanda o la Cina – regioni italiane, parchi nazionali o regionali o singoli vivai.

Tema di questa edizione sono le rarità con tantissime specie botaniche uniche nel loro genere che si faranno conoscere al grande pubblico.

Euroflora 2022 con i bambini

Sicuramente a voi adulti sarà adesso venuta voglia di visitare la manifestazione  ma il dubbio probabilmente è se i bambini possono divertirsi o meno.
Eccoci quindi a svelarvi alcuni dettagli che li faranno felici e vi permetteranno di visitare serenamente Euroflora 2022 con i bambini.

all’infopoint all’entrata potete ritirare la mappa Kids: si tratta di un disegno in bianco e nero da colorare con sul fronte una mappa di Euroflora e sul retro un paio di simpatici giochi.

Nella mappa sono indicati 12 punti di interesse che se da una parte aiuteranno il bambino ad orientarsi dall’altra faranno sembrare la visita una sorta di caccia al tesoro.
Riusciranno i bambini a trovare tra gli alberi la “zampa di elefante”? Oppure preferiranno La Rosa della principessa o le palmette delle scimmie?

Un modo certamente molto carino per coinvolgerli in un percorso un po’ labirintico di divertenti sali e scendi.

Se poi a un certo punto si stancano, ai parchi di Nervi è presente un’area giochi piuttosto ampia dove possono svagarsi.

E se hanno fame? Nessun problema perché sono presenti ben 27 punti ristoro che dalla focaccia al formaggio, la frittura di pesce, la poke e l’hamburger sapranno soddisfare tutti!

 

Euroflora 2022 con i bambini: informazioni utili

Ora che vi abbiamo convinto, Vi diamo alcune informazioni utili per visitare e raggiungere Euroflora.

Come raggiungere Euroflora 2022

Per prima cosa Euroflora è raggiungibile solo con i mezzi pubblici quindi lasciate a casa la macchina! Nervi non ha la capacità di ospitare così tante auto private quindi per ovviare al problema traffico si è semplicemente presa la decisione molto green di vietarlo!

Si può parcheggiare a Genova in Piazzale Kennedy – da dove parte una navetta inclusa nel prezzo del biglietto- oppure a Recco o a Bogliasco (costo a parte)

Oppure Si può arrivare con

  • autobus: linee 15 e 17 dal centro di Genova
  • Treno: la stazione è a 150 metri dall’entrata di Euroflora e ci sono 4 treni all’ora che arrivano da Genova Brignole o Principe

Attenzione: i biglietti per i mezzi pubblici per e da Euroflora sono inclusi nel biglietto di ingresso! Super comodo!

Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale di Euroflora.

Biglietti
I biglietti si possono fare online a questo link oppure acquistare in anticipo in alcuni punti vendita sul territorio, come ad esempio l’infopoint ufficiale al Porto Antico ma anche in tante altre città che trovate tutte in questa pagina del sito web.

Attenzione: le capienze giornaliere sono ovviamente limitate per ragioni di sicurezza quindi acquistare i biglietti in anticipo scegliendo il giorno che preferite.

Tariffe

Bambini 0-8 anni gratis

Bambini 9-16 anni € 16 + €1,5 di prevendita

Adulti e ragazzi dia 17 anni:€23 + €1,5 di prevendita

Possibili biglietti combinati con la visita guidata

Orari e modalità di accesso

Euroflora è aperta al pubblico dalle ore 8:30 alle ore 19:00

L’ultimo accesso consentito è alle ore 18:00

Dal 23 al 30 aprile nessun obbligo per accedere alle aree all’aperto dell’esposizione; obbligo di green pass rafforzato e di mascherina chirurgica o ffp2 per accedere ai Musei e alle aree convegni al chiuso; obbligo di green pass base per l’accesso alle aree di ristorazione al chiuso.

Dal 1° maggio è prevista la decadenza di questi obblighi, salvo diverse disposizioni

 

Tutto chiaro quindi?

Noi andremo nei primissimi giorni e realizzeremo un video che troverete sul profilo Viaggiapiccoli! Seguiteci e se ci sarete anche voi fatecelo sapere!

Se amate i parchi e le ville fiorite vi consigliamo di leggere anche il nostro post sulle più belle fioriture della Liguria!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.