Cerca

Il mare in inverno in Liguria: dove andare con i bambini

 

Affascinante e rilassante. In Liguria si va al mare anche in inverno perché le località di mare sono sempre vive e le spiagge… sono tutte per noi!

Il mare in inverno in Liguria: giochi senza limiti

Non tutti amano il mare in inverno, lo trovano malinconico e a tratti deprimente, ma secondo noi riserva molte sorprese.

Guardiamo insieme i lati positivi:

  • Non c’è folla e si possono stendere tutti gli asciugamani senza dar fastidio a nessuno… e mantenere il distanziamento (se volete potete anche montare una tenda, il posto non manca!);
  • Non si soffre il caldo e non dobbiamo preoccuparci di mettere litri e litri di crema solare ai bambini ogni 5 minuti;
  • Si trova parcheggio facilmente;
  • È gratuito (bhe non è mica un aspetto da poco!)

Certo non si può fare il bagno in mare (anche se il cimento invernale pare faccia molto bene alla salute… ma qui io mi tiro indietro!)…

Però in compenso potrete fare il più grande castello di sabbia che riuscite, dando libero sfogo al vostro inespresso talento da architetto (lo sappiamo che alla fine lo fate voi, non i bambini) e utilizzare anche rametti e bastoncini che la marea porta a riva e che potrete portare a casa per creare simpatici lavoretti creativi.

Quindi anche il mare in inverno in Liguria può essere un bel diversivo per un pomeriggio di bel tempo o per una piccola gita: potete scegliere tra spiagge sabbiose o altre di ciottoli dove per esempio fare una sfida a chi crea la torre di sassi più alta.

E se siete invece ancora più fortunati potrete trovare anche la neve: non è facile e capita di rado, ma quest’anno le spiagge liguri sono state imbiancate di neve per un paio di giorni e vi assicuro che lo spettacolo era davvero incredibile!

 

bambino al mare in liguria in inverno

Il mare in inverno in Liguria: i borghi più belli

Dopo qualche gioco in spiaggia aggiungete alla vostra giornata anche la visita a una o più località che in inverno potete godere con più tranquillità.
Uno degli aspetti più belli dei borghi liguri è che la maggior parte sono di dimensioni contenute – e potete visitarne anche più di uno in una giornata – e hanno quasi tutti un centro storico pedonale, il che li rende perfetti per far gironzolare i bambini in sicurezza.

Ecco i nostri consigli.

Camogli in inverno: mare e colore in Liguria

Camogli è da sempre tra i posti che preferisco in Liguria.
Le case colorate che si affacciano sulla passeggiata del lungomare si godono ancora di più in inverno, quando potete prendere un cartoccio di pesce fritto, un pezzo di focaccia o un gelato (perché no? Io lo mangio tutto l’anno) e mangiarlo mentre passeggiate oppure comodamente seduti in spiaggia.

Girate per i vicoli e cercate il grande padellone appeso a un muro: è una delle storiche padelle dove un tempo si friggevano le circa 3 tonnellate di pesce per la Sagra del Pesce (si tiene la seconda domenica di maggio ed è la mia festa preferita). Ha un diametro di 4 metri ed è sorprendente! Ora invece vengono ovviamente utilizzate padelle in acciaio molto più moderne.

Dopo una visita alla Basilica di Santa Maria Assunta – la scorgerete subito che si staglia sul mare – salite i vicini gradini della medievale Fortezza della Dragonara e ammirate la vista su Camogli da lì.

Nel periodo intorno a San Valentino poi Camogli si veste di mille cuori rossi e diventa città dell’amore con menù speciali nei ristoranti, piccoli eventi e la creazione di piattini e tazzine artigianali, ogni anno diversi.

E per una passeggiata romantica – si può essere romantici anche con i bambini, no? – percorrete tutto il molo del porticciolo fino al piccolo faro. Qui trovate altri consigli sul San Valentino con i bambini in Liguria.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del turismo.

Sestri Levante: relax invernale nella Baia del silenzio

Più modaiola e molto affasciante, Sestri Levante vi offre addirittura due possibili location per i vostri giochi in spiaggia: la Baia del Silenzio o la Baia delle Favole. Entrambe sabbiose e molto scenografiche si affacciano su due versanti opposti e vi permettono due viste diverse (e di sicuro lo spazio non mancherà).

Se poi volete fare due passi, Sestri Levante di sicuro non delude sia in fatto di negozi – un po’ di shopping non si disdegna mai – sia dal punto di vista gastronomico tra bar, panifici e gastronomie, gelaterie e ristoranti.

A Palazzo Fascie – che si trova in Corso Colombo 48 – c’è il Museo Archeologico MUSEL (attualmente chiuso per disposizioni ministeriali) con importanti reperti preistorici e medievali e informazioni sulla storia della città.

Spingetevi poi su per via Penisola Levante, che parte a sinistra guardando la Basilica di Santa Maria di Nazareth e salite fino alla bellissima chiesa romanica di San Nicolò e al retrostante parco dell’Isola, per godere di una bellissima vista dall’alto di Sestri Levante.

Per scoprire Sestri Levante con i bambini leggete il nostro articolo.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del turismo.

Noli e Bergeggi

La cittadina medievale di Noli è un gioiellino imperdibile. Potete salire fino al Castello Ursino e poi passeggiare per i vicoli (i caruggi) e cercare le torri per le quali la cittadina è nota. Pensate che documenti storici parlano di ben 72 torri, ma oggi se ne possono vedere ben conservate solamente quattro.

Se volete aggiungere qualche gioco in spiaggia potete fermarvi a Noli oppure tornate verso Savona e superata Spotorno, arriverete al lungomare di Bergeggi, proprio di fronte all’omonimo isolotto.

Se poi volete fare una bellissima camminata (impegnativa ma incredibile) imperdibile è il Sentiero del Pellegrino

Per maggiori informazioni su Noli visitate il sito ufficiale del turismo.

Finalborgo e Baia dei Saraceni

Tra i borghi medievali meglio conservati della Liguria, Finalborgo anche in inverno è una cittadina animata, con i suoi bellissimi balconi fioriti, i localini e i negozietti tipici. Non è sul mare – a differenza della vicinissima Finale Ligure – ma raggiungere il mare è davvero un attimo, a piedi, in macchina o in bicicletta.

Se volete una vista imperdibile, prendete la macchina e in 10 minuti circa, andando verso Varigotti, troverete la Baia dei Saraceni e la Spiaggia del Malpasso, uno dei posti di mare della Liguria più belli… anche in inverno. In estate per trovare un posto (sia per la macchina che per l’asciugamano) bisogna svegliarsi all’alba, ma in inverno è molto più semplice e godrete del bellissimo paesaggio e, se la giornata è particolarmente limpida, anche degli strabilianti colori del mare.

Per maggiori indicazioni sulle spiagge leggete il nostro post sulle spiagge libere più belle della Liguria.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale del turismo. 

Il mare in inverno in Liguria: godersi le 5 terre con i bambini

Sono le mete liguri più conosciute nel mondo… e un motivo c’è: sono stupende!

Ne abbiamo già parlato in alcuni articoli e non smetteremo mai di raccontarvi la bellezza dei borghi, i colori incredibile del mare in queste località e gli itinerari da fare a piedi godendo al massimo della bellezza del paesaggio.

Certo, per camminare tra le cinque località serve un po’ di tempo e buone gambe, ma potete sempre farne solo un pezzettino tra vigne e ulivi e soprattutto NON in estate. I molti tratti scoperti infatti sono impegnativi da percorrere con il sole estivo, quindi approfittatene di una bella giornata invernale, fidatevi.

Per i nostri suggerimenti su come raggiungere le Cinque terre con il treno leggete questo articolo.

Per maggiori informazioni ecco infine il sito ufficiale del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

I presepi per famiglie a Genova e in Liguria manarola

 

Allora, vi abbiamo convinto che il mare in Liguria è bello anche in inverno? 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.