Cerca

Lago delle Lame e Cascata di Ravezza: gita in Val D’Aveto

lago delle lame

 

In un bel pomeriggio autunnale abbiamo fatto una bella gita al Lago delle Lame e alla Cascata della Ravezza nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto.

Erano anni che volevo andare in Val d’Aveto, vallata viva sia in estate che in inverno, con alcune piccole ma molto frequentate piste da sci.

Raggiungere la Val d’Aveto non è immediato da Genova ma ci sono tantissime cose da vedere e da fare e ci siamo ripromessi di fare almeno un weekend nei prossimi mesi per vedere più cose possibili.

 

cascata della ravezza

In Val d’Aveto tra boschi e laghi glaciali

Una delle mete più conosciute della Val d’Aveto è il Lago delle Lame, un piccolo specchio d’acqua di origine glaciale con una caratteristica colorazione tra il blu e il verde che lo rendono un posto un po’ fatato.

I laghi di origine glaciale in Liguria sono molto pochi e il Lago delle Lame è tra questi. Nato dallo scioglimento di un ghiacciaio sul monte Aiona è vicino ai laghi delle Agoraie (anche loro glaciali) nella riserva naturale Agoraie di sopra e Moggetto (non visitabile però).

Seguendo le indicazioni per il Lago a partire dal paese di Rezzoaglio, in 10 minuti circa arriverete a una piccola zona parcheggio (in estate sicuramente molto affollata ma in autunno o inverno il posto si trova tranquillamente).

Da lì partono una serie di sentieri ad anello di varia lunghezza (li vedrete tutti sui cartelli illustrativi).

lago delle lame

Lago delle Lame: tra il verde e il blu

Il Lago delle Lame è a pochi metri di distanza dall’area parcheggio.

Noi lo abbiamo visto in una tranquilla giornata infrasettimanale d’autunno e il silenzio, la pochissima gente e la calda luce autunnale tra i rami degli alberi hanno reso il posto un po’ fatato…. davvero magico!

In estate abbiamo letto che diventa piuttosto affollato e si possono fare pic nic e passeggiate. Inoltre sulle sponde del lago organizzano la pesca alla trota.

Inoltre proprio di fronte si trova un grande hotel ristorante, aperto solo nella bella stagione, dove se preferite potete pranzare.

La Cascata della Ravezza in Val d’Aveto

Tra i sentieri che partono dal Lago delle Lame noi abbiamo scelto quello più fattibile anche dai bambini e che porta alla Cascata della Ravezza.

Il percorso dura 45 minuti (adulti e bambini grandi) e 1:15 circa con bambini piccini ma che camminano.

Il sentiero è semplice, ben pulito e segnalato, parzialmente coperto e con leggeri dislivelli.

 

val d'aveto sentiero

 

Si attraversano un paio di ruscelletti, sempre molto amati dai bambini che fingeranno di guadarli coraggiosamente, e poi si attraversa una bella faggeta che nella stagione calda dà sicuramente un piacevole sollievo.

L’ultimo pezzo è un po’ in salita ma molto breve; a un certo punto, costeggiando il crinale del pendio (attenzione ai bambini!) svolterete e… sentirete all’improvviso il forte scroscio dell’acqua!

In 5 minuti arriverete così a un bel punto panoramico sulla cascata della Ravezza, un salto di circa 20 metri che finisce in un piccolo laghetto (attenzione: non è consigliato nè avvicinarsi nè tanto meno fare il bagno, non è sicuro).

Di fronte alla cascata, in posizione leggermente sopraelevata, una panchina vi permetterà di godere in tranquillità della cascata … e anche di fare un pic nic super panoramico!

Per tornare indietro dovrete rifare la stessa strada dell’andata.

 

cascata della ravezza

Lago delle Lame: il Museo del Bosco

Tornati invece nei pressi del Lago, sulla destra troverete il Museo del Bosco, uno spazio per scoprire la flora e la fauna del Parco Aveto con un bellissimo spazio esterno con simpatiche sculture di legno.

Il Museo è molto carino per i bambini perché li introduce in maniera semplice alla natura dove vengono organizzate anche moltissime attività per loro.

All’interno del Museo troverete anche cartine e informazioni, altrimenti potete chiederle anche al punto informatico del bosco che si trova proprio nel paese di Rezzoaglio.

Attenzione: il Museo è aperto in primavera ed estate e in alcune domeniche d’autunno quindi se vi interessa visitarlo controllate prima sul sito ufficiale.

La nostra prima gita in Val d’Aveto ci è piaciuta moltissimo e torneremo sicuramente per scoprire per esempio l’Abbazia di Borzone, il centro di Santo Stefano d’Aveto con il suo castello e tante bellissime passeggiate.

Per maggiori informazioni su questa valle e le sue attrattive in tutte le stagioni visitate il sito ufficiale del Parco Regionale della Val d’Aveto.

Sempre nel parco dell’Aveto, ma in Val Graveglia, assolutamente da non perdere la Miniera di Gambatesa, una gita che i bambini ameranno.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*