Cerca

Author Archives: Claudia Tirasso

pietra ligure bambini

 

Tra storia, colore, fiori e naturalmente mare ci sono borghi che non si possono perdere se programmate la vostra vacanza estiva in Liguria. Oggi vi facciamo scoprire di più su Pietra Ligure e cosa potete fare con i bambini!

Liguria: regione di borghi colorati

I borghi di mare della Liguria sono facilmente riconoscibili: case colorate in colori pastello, lungomare più o meno largo che si affaccia su spiagge mediamente poco profonde, strette viuzze interne costellate di negozi e… panifici.

Ma quello che li distingue da tanti paesi di mare di altre località è la loro storia e autenticità.
Non sono borghi artificiali costruiti a solo scopo turistico, ma sono paesi spesso con una storia millenaria alle spalle, storia di navigatori e di conquiste, storie di mura fortificate e castelli, di pescatori e agricoltori.

E quindi se si è vacanzieri in uno di questi posti succede di scoprire, quasi un po’ per caso, che:

  • A Varazze c’è una chiesa millenaria che comprare… in un muro!
  • A Cogoleto c’è la presunta casa originale di Cristoforo Colombo (anche se c’è da sempre una disputa con i genovesi in merito)
  • Noli è stata una grande città di mare tanto da essere considerata la quinta repubblica marinara

Anche Pietra Ligure non è da meno e qui vi vogliamo raccontare alcuni segreti che faranno incuriosire sia voi che i bambini. Andateli a cercare!

Pietra Ligure: l’origine del suo nome

Sapete il perché del nome Pietra Ligure?
Deriva dal grande masso calcareo alto 25 metri che probabilmente si staccó dal retrostante Monte Trabocchetto in epoche remote.

In epoca preromana il masso era quasi sicuramente uno scoglio interamente circondato dal mare, poi iniziò a ritirarsi e servì come riparo delle navi fenice e romane (a questo pare servissero i grandi ganci di ferro che ancora sporgono dalla roccia)

Sulla sua cima venne costruito un castro romano, un accampamento a difesa della città che nei secoli cambió aspetto numerose volte fino a quello attuale.
Chiamato da sempre Castrum Petrae, poi Castello de Petra, La Pietra e solo nel 1862 divenne Pietra Ligure.

Oggi ben conservato e visibile in Piazza Castello è però un po’ nascosto dai palazzi, quindi per ammirarlo dovete cercarlo a partire da Via Accame.

castello pietra ligure

Cosa fare a Pietra Ligure con i bambini

Pietra Ligure ha un bellissimo dedalo di viuzze colorate che da sole bastano a saziarsi di bellezza e liguritudine.

Sono 5 Caruggi che corrono paralleli alle spalle della Piazza principale.

spuntano poi le piazzette con le loro belle chiese come la Basilica di San Nicoló nell’omonima piazza.
La Chiesa è stata dedicata al santo pugliese perché Secondo la leggenda popolare, San Nicola di Bari liberò i Pietresi dalla peste nel 1525 DC.

A seguire spostatevi sul lungomare e andate sul molo dal quale vedere tutta la costa.

Se cercate giochini per distrarre i più piccoli, sul lungomare troverete diverse postazioni con scivoli, altalene e giostrine, tutti con pavimentazione anti trauma: uno è dedicato ai più piccoli ed è recintato, l’altro invece, nei pressi del molo, è per i bambini un pochino più grandi.
A poca distanza anche delle colorate giostre… perché lo sapete che sono irresistibili per loro!

chiesa san nicolò pietra ligure

Dove mangiare a Pietra Ligure

Tra mille ristorantini- saranno sicuramente tutti ottimi ma non li abbiamo provati – noi abbiamo optato per una scelta un po più easy: in via Porta di Santa Caterina si trova la Sciamadda al Castello

Le Sciamadde, diffuse anche a Genova, sono uno dei più antichi esempi di street food.
Il nome deriva da “fiammata” perché qui, in locali piccoli e molto semplici si potevano acquistare farinata e torte salate cotte nel forno a legna sempre acceso e fiammante e poi posate sul bancone in marmo tipico ligure.

Oggi potete scegliere tra panissa, torte di verdura e farinata ma anche coniglio alla ligure, acciughe, baccalá e ovviamente un gotto (bicchiere) di vino bianco.

Per concludere, ma anche come merenda, non poteva mancare un buon gelato.

Gelaterie ce ne sono tante e sicuramente tutte di buona qualità, ma quella che noi vi consigliamo è U Magu in Piazza Nicolò Castellino. Artigianale, fatto con ingredienti freschi, cremoso e pieno di gusto: assaggiate il gelato fiori di sambuco o la scrocchia, una frolla all’olio con Marsala e zabaione… da urlo!

pietra ligure

Eventi a Pietra Ligure

Ogni tre anni a Pietra Ligure viene organizzata Pietra Ligure in fiore, una delle più grandi infiorate d’Europa con artisti provenienti da tantissimi paesi per colorare con fiori, foglie, semi, frutta e verdura le strade e le piazze della cittadina con disegni meravigliosi che sembrano quadri. La manifestazione si svolge generalmente a fine maggio (nel 2022 si è svolta il 28 e 29 maggio).

infiorata pietra ligure

Se invece cercate occasioni di intrattenimento molto più puntuali, sulle alture di Pietra Ligure si trova il parco immerso nella natura di AsinOlla dove fare la conoscenza di tanti asinelli e cavalli e passare una bella giornata in compagnia.

E nei dintorni non perdetevi le grotte di Borgio Verezzi e il Sentiero del Pellegrino, un po’ impegnativo ma di una bellezza stratosferica!

eventi per bambini liguria 29 30 gennaio

 

E’ arrivato giugno! L’estate si fa sempre più vicina e la voglia di uscire da mattina a sera anche!
In Liguria arrivano i primi festival estivi e noi non vediamo l’ora. Ecco quindi il programma degli eventi per bambini in Liguria nel lungo primo weekend di giugno, quello del 2, 3, 4 e 5 giugno!

Eventi in Liguria per bambini il primo weekend di giugno

Festival Andersen 2022

Dal 3 al giugno a Sestri Levante ritorna dopo due anni di stop il Festival Andersen, un bellissimo evento di storie, musica, artisti di strada.
Fino al 19 giugno la cittadina della riviera ligure di levante si anima di spettacoli, favole e tantissimi bambini.
In programma ci sono anche tanti spettacoli teatrali e musicali per mamma e papà!
Tutto il programma sul sito ufficiale.

E se siete a Sestri Levante scoprite cosa fare con i bambini.

Tuffo nel Medioevo  a Pietra Ligure

Cambiamo riviera ligure e facciamo due passi “A spasso nel medioevo” ad AsinOlla, il parco natura sulle alture di Pietra Ligure. Qui, oltre agli asinelli che oramai conosciamo bene, il 2, 3, 4 giugno vi aspettano anche: un accampamento  medievale, duelli con le spade, danze, prove di lancio, antichi mestieri e specialità gastronomiche.

Torna Che Festival!

Dopo due anni ritorna il Che festival! l’evento organizzato da Music For Peace nella loro sede di Genova (vicino al terminal traghetti e l’elicoidale). Fino al 12 giugno!

Stand di artigianato e gastronomia, incontri e approfondimenti, musica e anche iniziative per i bambini

  • giovedì 2 giugno ore 14: tanti eventi per i piccoli
    • PIUPAZ ROCK SHOW, Spettacolo di marionette e pupazzi animati per grandi e piccini;
    • RUGBY: Laboratorio sui fondamentali del Rugby a misura di bambini e bambine. A cura de LA MASSA RUGBY
    • LABORATORIO DI RICICLO CREATIVO: Realizzeremo un portapenne in materiale di riciclo e lo personalizzeremo con il nostro nome. A cura di Cinzia Barneschi Maria Cristina Ronchi
    • MANI IN PASTA IN STILE KAWAII: Realizzazione di un portafoto in pasta modellabile. A cura di Centro La Tavola Rotonda
    • TRENDY HOURSESHOES: Laboratorio manuale di decorazione dei ferri di cavallo con pitture, smalti e brillantini. A cura di Centro Ippico Genovese (Dal Bianco/Carbone)
    • SPETTACOLO DI MAGIA E CLOWNERIE: Spettacolo di magie, pupazzi e giocoleria adatto ad un pubblico da 0 a 99 anni. A cura di Clown Alexo
  • venerdì 3 giugno ore 14 e ore 15: “TANTE STORIE, TANTE CULTURE, TANTI BAMBINI”, Letture interculturali per aprire il cuore al mondo. A cura di Sabrina Gareffa
  • sabato 4 giugno
    • ore 14 e 16: LABORATORIO DI MACRAMè A cura di A.P.I.E.
    • ore 14 LABORATORIO D’ARTE: a cura di Silvia Macciò, Eloisa Parodi e Valentina Oliveri
    • CREA LA TUA SPILLETTA: Crea la tua spilletta in compagnia e allegria!! A cura di Atelassé AULA VIK DIBATTITI / INCONTRI
    • LABORATORIO DI ORIGAMI, Insegniamo la tecnica di piegare la carta per creare varie figure. A cura di Yukari Kobayashi
    • ore 15 MINIBASKET: Laboratorio aperto al pubblico a cura di ASD Uisp Rivarolo
    • SCHERMA: Laboratorio aperto a tutti. A cura di Elisa Callari, Schermabilità

Ma ci sono tantissimi altri eventi e laboratori tutti i giorni! Scoprite il programma completo sul sito 

Unica regola: per entrare il biglietto d’ingresso lo portate voi! Da sempre Music for Peace è impegnata in paesi in via di sviluppo o nei quali è in corso una guerra portando carichi di cibo e generi di necessità. Quindi sbizzarritevi con medicinali (antibiotici, antidolorifici e antinfiammatori in scatole integre con scadenza da 01/23), alimenti non deperibili (riso, farina, miele, zucchero, tonno, legumi, pelati e biscotti), materiale didattico (quaderni, quadernoni, matite, pennarelli, penne, gomme e temperini), e materiale per l’igiene (saponette, spazzolini, dentifrici, detersivi).

Giovedì 2 giugno

Gli enigmi del Capitano al Castello d’Albertis

Giovedì 2 giugno alle ore 18:30 una divertente visita esplorativa nel Castello d’Albertis, il Museo delle culture del mondo.

Dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni, i piccoli esploratori attraverso enigmi, prove, indovinelli e curiosità scopriranno il Castello e il suo celebre proprietario.

Il costo dell’attività è di 6 € a persona. Durata: 1h e 30 circa (dalle 18:00 alle 19:30).
Prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 di giovedì 2 giugno) scrivendo a castellodalbertis@solidarietaelavoro.it oppure telefonando al numero 010 2723820

Venerdì 3 giugno: eventi per bambini in Liguria

Tutti i venerdì…Spiders

Al Museo di Storia Naturale ha inaugurato la mostra Spiders con animali vivi. Un viaggio alla scoperta del mondo dei ragni, dalle antiche leggende agli eroi dei giorni nostri.
Associazione Didattica Museale organizza tutti i venerdì una visita guidata per adulti e bambini per comprenderli meglio.
Info a questo link

Eventi in Liguria per bambini: Sabato 4 giugno

Giochi e visita speciale al Galata Museo del Mare

Sia sabato che domenica il bellissimo Museo del Mare e della Navigazione organizza visite guidate per scoprire tante cose nuove sul mare…insieme a Geronimo Stilton.

Quando: Alle ore 15:00 una speciale visita dedicata ai bambini con quiz e giochi tra le sale del museo
Dove: Calata Ansaldo De Mari, 1
Info: 010 253 3555

Ritorna il Treno per Hogwarts

Per la festa delle rose di Busalla, il treno che porta a Hogwarts (ovvero il trenino di Casella) ritorna ad ospitare il magico mondo potteriano ma tutto dedicato alle sfumature del rosa.
Prenotazione obbligatoria attraverso messaggio Whatsapp al numero 340 4910024

Eventi per bambini in Liguria a giugno: Fuori dalla finestra… a Palazzo Reale

Sabato 4 giugno Palazzo Reale di Genova organizza “Fuori dalla finestra ho visto…” una visita guidata e un laboratorio creativo per bambini dai 8 ai 14 anni.
Ore 14:3- ore 16:30 – attività gratuita
Per info e prenotazioni scrivete a palazzorealegenova.servizioeducativo@beniculturali.it 

A spasso con la paleontologa 2!Nuovo percorso!

Attività all’aperto insieme alla paleontologa per trovare i fossili in città.
Ore 16:00

  • Per informazioni e iscrizioni fate click QUI

C’era una volta il West

Ad Arenzano prima edizione del Festival country per trasformare tutti in cowboy o banditi!

  • alle ore 10, letture west per bambini sotto il portico della biblioteca Mazzini;
  • Dalle 15: offerta enogastronomica con focaccette, animazione, caccia al bandito per bambini dai 6 agli 11 anni, sfida con il toro meccanico dai 16 anni in su;
  • A partire dalle ore 16-16.30: balli e musica live con Wild Angels Zena e altre scuole di ballo: non manca la possibilità per tutti di imparare la divertente line dance;

Eventi di Domenica 5 giugno in Liguria per bambini

Visita alla Abbazia di Tiglieto

Domenica 5 giugno si celebra la Giornata mondiale dell’Ambiente e per l’occasione ripartono le visite guidate con le guide del Parco Regionale del Beigua all’Abbazia cistercense di Tiglieto, un tesoro nascosto davvero imperdibile.
Prenotazione on-line obbligatoria entro sabato alle ore 18, costo € 6,00 a persona.

E dopo la visita fate una passeggiata ad anello, facile e molto bella. Ve ne abbiamo parlato in questo articolo!

Voi cosa farete in questo weekend in Liguria?

Se cercate idee  per una passeggiata perchè non Il bosco delle Fate oppure una giornata di adrenalina al Parco Avventura di Genova Pegli ?