Cerca

Trekking in famiglia in Liguria tra mare e monti

trekking famiglia liguria

Amate camminare e state cercando alcuni sentieri di trekking in Liguria?

La Liguria con le sue montagne a strapiombo sul mare è ricchissima di sentieri di diversa difficoltà e lunghezza.
Ve ne consigliamo alcuni divisi per provincia.

A piedi sui sentieri di Trekking in Liguria

Fare trekking in famiglia è un’esperienza sempre bellissima.

Stupirsi per una coccinella che ti cammina su un braccio, insegnare a Tommaso a riconoscere fiori e piante (almeno quel poco che conosco) e inventarsi giochi fantasiosi lungo il cammino.

Ho sempre amato camminare ma più per visitare città. Negli ultimi anni invece, complice la maternità e, soprattutto quest’anno, il bisogno di natura, ho riscoperto sempre di più il piacere di camminare per boschi, sentieri, prati e colline.
Certo far camminare i bambini non è sempre semplice ma potete trovare alcuni consigli molto utili in questo post!

Trekking in Liguria: Genova e provincia

Antico acquedotto romano

Una bellissima camminata sulle tracce di questa antica costruzione che interessa un’ampia area a pochi minuti dal centro di Genova.
Totalmente nel verde e quasi tutta pianeggiante, è un ottimo trekking urbano per famiglie data la bassa difficoltà e una lunghezza variabile da un’ora in su.
Trovate i nostri consigli su questo articolo.
acquedotto storico Genova

Laghi del Gorzente

I Laghi del Gorzente sono un bacino artificiale composto da tre laghi tra la provincia di Genova e quella di Alessandria.
Il Sentiero Naturalistico dei Laghi del Gorzente può iniziare da vari punti. Noi siamo partiti da Pian del Gatto ai Piani di Praglia. Dal parcheggio il sentiero è ben indicato è sempre pulito e ben segnalato.
Il paesaggio ai laghi del Gorzente è stupendo, in alcuni tratti ricorda – in piccolo ovviamente – i paesaggi nordamericani con grandi alberi sempre verdi che si affacciano sull’acqua dei laghi e lungo il percorso si incontrano neviere – antiche ghiacciaie – zone umide ricche di vegetazione e una grandissima diga.
Per fare tutto il giro – 16 km in tutto – noi abbiamo impiegato circa 6 ore con una breve pausa pranzo. Il percorso è semplice e con dislivello minimi e molto dolci… però è indubbio che è molto lungo!
mamma ai laghi del gorzente trekking liguria

I Forti di Genova

Le fortificazioni sopra le colline che circondano Genova sono 17 e ci sono sentieri che li collegano tutti: da Forte Castellaccio a Forte Sperone a Forte Diamante dal Fratello Minore al Fratello Maggiore fino a Forte Puin e Forte Begato.
I Forti, come li chiamano i genovesi, sono stati costruiti fra il XVII e il XIX secolo e fanno parte del Parco delle Mura, cinta muraria seicentesca che, dall’alto, abbraccia la città.
Naturalmente si può decidere di farne solo un tratto o di farli in più volte.
Qui il dislivello è leggermente più impegnativo ma appunto la lunghezza modulabile.
La cosa più bella di questo trekking per famiglie è camminare in costa delle montagne, ma con la città più in basso, con tutti i suoi monumenti e quartieri ben riconoscibili.
Un punto di inizio può essere il capolinea superiore della funicolare Zecca-Righi, oppure dal vecchio paese di Begato per raggiungere Forte Begato e i due Fratelli.
Una trekking da veri genovesi!
Trovate tutte le descrizioni dei forti a questo link molto utile!
vista dai forti di genova trekking famiglie

Sentiero botanico Ciaè

Questa è una camminata adatta ai più piccoli.
In circa 40 minuti si arriva al rifugio con i suoi tavoli da pic nic e il fiume nel quale bagnarsi i piedi.
Ma la cosa carina è che il percorso è tutto punteggiato di cartellini sulle diverse piante presenti: fiori, arbusti e alberi, sono tutti ben spiegati e illustrati.
Una passeggiata davvero molto bella per tutta la famiglia e che abbiamo raccontato QUI.
bambino albero

Trekking per famiglie in Liguria: provincia di Savona

Parco del Beigua

Il Parco del Beigua offre tantissimi sentieri a chi vuole fare una bella camminata: si può percorrere un tratto dell’Alta via dei Monti liguri, la strada che percorre tutto l’arco alpino della Liguria, oppure scegliere tra i percorsi natura e i percorsi cultura.
Se preferite un’immersione nella preistoria il sentiero Alpicella Neolitica è perfetto per i bambini, mentre meraviglioso è il sentiero della Foresta della Deiva. Più impegnativo (13 km) ma all’interno di boschi stupendi e passando vicino ad antichi essiccatoi e un castello.
Da Varazze a Sassello, da Tiglieto ad Arenzano. Tantissimi percorsi che potete tutti trovare sul sito ufficiale del Parco del Beigua.

Sentiero del Pellegrino

Una bellissima e panoramica camminata a trapiombo sul mare che da Noli porta a Varigotti (o viceversa naturalmente), due delle località più pittoresche e colorate della riviera ponentina.
Questo trekking assolutamente adatto alle famiglie, dopo un primo tratto un po’ ripido (per vedere un bel panorama bisogna sempre salire u po’, no?) per il resto non presenta eccessive difficoltà ma il terreno è un po’ accidentato e privo di protezioni che in alcuni tratti lo rendono un po’ pericoloso per i bambini. Quindi fate molta attenzione!
Tutto questo però è ampiamente ripagato da un panorama mozzafiato sul mare cristallino e le sue mille sfumature dal verde al blu intenso.
Lungo il percorso – che si fa tranquillamente in un paio di ore – oltre agli scorci panoramici incontrerete anche alcune antiche chiese sconsacrate e la bellissima Grotta dei Briganti, un antro formato dal movimento del Mare in epoca preistorica e nel passato utilizzata da pirati e contrabbandieri per nascondere le merci (da questo il nome). Entrare nella grotta è semplice ma non perfettamente in sicurezza quindi anche qui, se volete far vivere ai bambini un’esperienza da pirata benissimo ma fate attenzione!
Per iniziare il sentiero da Varigotti cercate Via Strada Vecchia, mentre da Noli Piazza Don Vivaldo.
sentiero del pellegrino trekking famiglie liguria
foto di Gabriele Marchese

Sentiero napoleonico e anello di Finalborgo

Per chi non lo conoscesse Finalborgo è, a nostro parere, il paese più bello della provincia di Savona. Con i suoi edifici medievali, le viuzze caratteristiche e adornate di fiori e le piazze colorate e piene di vita, è assolutamente imperdibile.
Proprio dal centro del borgo parte un trekking per famiglie ad anello che ripercorrendo alcune tappe e ritrovamenti di era napoleonica conduce da Finalborgo fino a Borgio Verezzi e alla sue bellissime borgate delle quali vi avevamo parlato in questo racconto.
Difficoltà media e tempo di percorrenza di 6 ore circa; oppure se volete limitarvi a visitare a piedi le borgate di Verezzi non dovreste mettervi più di 2 ore e mezza ma farete così tante soste per ammirare e fotografare che non ve ne renderete neanche conto!Per il trekking ad anello completo trovate tantissime informazioni in questo articolo della genovese dico Francesca Vassallo alias La Maggiorana Persa.
vista panoramica

Trekking per famiglie a La Spezia

In provincia di La Spezia sono le 5 terre naturalmente a farla da padrone nel settore delle camminate panoramiche, ma abbiamo scoperto che il trekking in Liguria possiede anche alcune bellissime alternative

Trekking alle 5 terre

Nel nostro dettagliato report vi abbiamo detto che i due modi migliori per visitare le 5 terre sono il treno – assolutamente la scelta migliore – oppure i sentieri di trekking che le collegano.
Questi percorsi sono bellissimi, panoramici, ombreggiati, emozionanti.
Si sale tra vigneti e uliveti, si costeggiano le fasce coltivate e si ammira la ricca vegetazione spontanea che si riflette nel mare.
Poi all’improvviso, basta una curva, e si vede comparire una delle 5 perle della Liguria. A noi è successo così camminando da Monterosso a Vernazza.
Un trekking per famiglie mediamente difficile (la prima mezz’ora è tutta in salita ma poi si prosegue quasi in piano) e che noi abbiamo percorso in due ore circa.
sentiero vigne 5 terre

I sentieri della Val di Vara

La Val di Vara è la nostra fortunata scoperta di quest’anno!
Verdissima, poco turistica e super rilassante, ha sentieri bellissimi tra boschi rigogliosi oppure in Costa alle montagne, come i tratti dell’Alta Via . Ne abbiamo parlato nel nostro racconto sulla vacanza attiva in Val di Vara: leggetelo, troverete sicuramente altre interessanti ispirazioni!
val di vara vacanza attiva sentiero bimbo e papà

Trekking per famiglie a Imperia

Anche camminare nella riviera delle palme è panoramico e suggestivo.

Si può scegliere un itinerario più sulla costa per ammirare il paesaggio della riviera, oppure spostarsi nel bellissimo entroterra, per godere del fresco e della ricca vegetazione delle alture.

Le Cascate dell’Arroscia

Questa escursione , di circa 3 ore, porta alle sorgenti del fiume Arroscia che crea lungo il percorso bellissime cascate alte fino a 30 metri.
Per prendere il sentiero bisogna raggiungere il paese di Mendatica, uscendo al casello di Imperia oppure a quello di Albenga proseguendo poi per Pieve di Teco e Mendatica.
Il percorso è mediamente difficile, parte pianeggiante e parte in salita, soprattutto lo sprint finale … ma il paesaggio ripaga ampiamente!
Se amate le cascate e volete avere più informazioni tecniche su questa camminate trovate tutte le informazioni a questa pagina di Trekking In Liguria.

Anello di Dolcedo

Dolcedo è un borgo molto caratteristico e interessante e questo itinerario ad anello è una bella idea per camminare tra coltivazioni di ulivi facendo tappa in alcuni paesini (Ripalta, Boeri, Lecchiore), addirittura 5 chiese e santuari diverse, resti di antichi mulini e poi… fare anche una tappa ai rinfrescanti laghetti nei boschi di Lecchiore!
Per scoprire di più su questo itinerario vi consigliamo di leggere il percorso intero a questo link!
fiume bosco

Da Arma di Taggia a Sanremo

Questa camminata invece è tutta lungo la costa e totalmente pianeggiante.
In parte il sentiero pedonale corre parallelo alla strada statale, l’Aurelia, mentre in altri tratti se ne distanzia regalando bellissimi scorci sul mare.
Partendo da Piazza Chierotti ad Arma di Taggia e superando la grande Torre di Avvistamento, si procede anche su parte della ciclopedonale, superando chiese, bellissime ville e palazzi e attraversando tratti di vegetazione ricca e quasi tropicale.
Non dovreste metterci più di due ore a percorrere tutto il tragitto!
famiglia in gita
E a voi piace camminare? Conoscete altre belle camminate in Liguria da consigliarci?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*